Shaped

Modellato dal vento, by Leonardo Giarrè

Siamo negli immensi prati del monte “Pratomagno”, il gruppo montuoso che divide la valle del Casentino con il Valdarno. La figura onnipresente del vento crea la forma aereo dinamica di questo piccolo gruppo di faggi.

Info Scatto:

  • Fotocamera: Canon EOS 7D
  • Ottica: Sigma AF 8-16mm f/4.5-5.6 DC HSM
  • Distanza Focale: 8 mm
  • Sensibilità ISO: 100
  • Apertura diaframma (F-Stop): f/11
  • Tempo di esposizione: 1/15 sec.
  • Cavalletto vanguard

Magic Blue

Pratomagno in Blue by Leonardo Giarrè

Mi sto ancora cimentando con le immagini ad infrarosso ed ecco una mia interpretazione della croce del Pratomagno, montagna che divide la vallata del Casentino con quella del Valdarno. Anche per questa foto i miei occhi e la mia mente vedevano una luce e una tipologia di colori che si trovassero tra un crocevia di tre tipologie di foto: 1) foto Infrarosso, 2) foto in binconero, 3) foto a colori.

Info Scatto:

  • Fotocamera: Canon EOS 5D mark II 
  • Ottica: Canon TS-E24mm f/3.5L II
  • Distanza Focale: 24 mm
  • Sensibilità ISO: 100
  • Apertura diaframma (F-Stop): f/16
  • Tempo di esposizione: 1/20 sec.
  • Cavalletto vanguard
  • Filtro polarizzatore circolare

Cielo Cotone

Read beech, by Leonardo Giarrè

Questa immagine realizzata con un tempo di scatto molto lungo in una giornata estremamente variabile, mi ha permesso di dare alle nuvole l’effetto del cotone e di far risaltare il rosso dei germogli dei faggi in primo piano.

Info Scatto:

  • Fotocamera: Canon EOS 5D mark II 
  • Ottica: Canon EF17-40 mm f/4.0L USM
  • Distanza Focale: 17 mm
  • Sensibilità ISO: 100
  • Apertura diaframma (F-Stop): f/11
  • Tempo di esposizione: 20 sec.
  • Cavalletto vanguard
  • Filtro B+W 10 Stop

Greppi panoramica 180°

Greppi vista insolita - by leonardo Giarrè

Questa foto panoramica è stata composta con 5 differenti scatti con fotocamera in posizione verticale per coprire una visuale di 180°. Questa immagine ha richiesto un notevole lavoro in post produzione, non tanto per l’elaborazione di stiching ma, per equilibrare l’esposizione di ogni singolo scatto; la prima immagine delle 5 che compongono la panoramica era completamente in controluce.

Info Scatto:

  • Fotocamera: Canon EOS 7D
  • Ottica: Sigma 8-16 a 8mm 
  • Cavalletto vanguard con testa panoramica

First light

Casentino Park first light By Leonardo Giarrè

Sentiero Nocicchio – Pietra pazza, le prime luci dell’alba illuminano questa pianta all’interno del parco delle foreste casentinesi. Siamo in autunno anzi, quasi alle porte dell’inverno, e le ultime foglie sulle piante ci regalano ancora questa esplosione di colore.

 

Scattata con Canon EOS 5D mark II  a f/16, ISO 100, 0.5  Sec.

Ottica: Canon EF17-40 mm f/4.0 USM – scattata con cavalletto.

Casentino Color explosion

Autumn in Casentino - by Leonardo Giarrè

Paesaggio in località Capanno, pochi km sopra il paese di Badia Prataglia. Per realizzare questa foto ho utilizzato la technica del bracketing per risaltare tutta la gamma cromatica in una mattinata prettamente autunnale nel parco del Casentino.

  • Scatto numero 1: ISO 100, f/16, 1/4 sec.
  • Scatto numero 2: ISO 100, f/16, 1/15 sec. (-2.00 stop)
  • Scatto numero 3: ISO 100, f/16, 1 sec. (+ 2.00 stop)

Scattata con Canon EOS 5D Mark II  e Ottica TS-E 24mm f/3.5 II

Daino prime luci

Deer on down by Leonardo Giarrè

Questa foto è stata scattata durante le prime luci dell’alba nelle foreste Casentinesi in un periodo non particolarmente fortunato per gli avvistamenti degli animali nel parco.

Siamo a metà Settembre in una estate fortemente prolungata, gli animali girano solamente durante le ore notturne, quindi è molto difficile riprendere qualche bel esemplare di Daino.

Scattata con Canon EOS 7D  a f/4, ISO 640, 1/250 Sec.

Ottica: Canon EF 500.0 mm f/4L IS USM – scattata a mano libera.

Deer on down - Secondo scatto - by Leonardo Giarrè

Forest destroyed

Forest destroyed by Leonardo Giarrè

Abeti abbattuti dal vento; siamo su Poggio Segaticcio dove la foresta si apre in un grande prato esposto alla tramontana, è proprio questo vento la causa dello scempio di abeti stroncati.

Scattata con Canon EOS 7D  a f/11, ISO 400, 1/250 Sec.

Ottica: Sigma EF 8-16@8mm – scattata a mano libera.

Galaverna Panorama

Galaverna Panorama by Leonardo Giarrè

Portfolio Black end White hight contrast 6 di 6

Scattata con Canon EOS 5D Mark II  a f/16, ISO 250, 1/320 Sec.

Ottica: TS-E24mm f/3.5L II – scattata a mano libera.

the Solitary

the Solitary by Leonardo Giarrè

Portfolio Black end White hight contrast 4 di 6

Scattata con Canon EOS 5D Mark II  a f/18, ISO 200, 1/320 Sec.

Ottica: TS-E24mm f/3.5L II – scattata con cavalletto.

ThisIs Galaverna

ThisIs Galaverna by Leonardo Giarrè

Portfolio Black end White hight contrast 2 di 6

Scattata con Canon EOS 5D Mark II  a f/16, ISO 200, 1/250 Sec.

Ottica: TS-E24mm f/3.5L II scattata a mano libera.

Cross to Gaggi

Cross to Gaggi by Leonardo Giarrè

Questa è una foto del passo “Croce a Gaggi” siamo nel cuore del parco nazionale delle foreste casentinesi al tramonto. In questa immagine ho cercato di riprodurre tutti i dettagli che i miei occhi riuscivano a percepire dal momento che mi trovavo in una posizione in cui alcuni raggi del sole, quasi paralleli al terreno, raggiungevano i miei occhiali; questa condizione creava delle zone più chiare, luminose e sature a contrasto con altre più scure e prive di dettagli. Sono stato fortunato nel trovare una particolare condizione di luce dove il cielo si era appena rischiarato dopo un piccolo e breve temporale.

Per comporre l’immagine attuale ho dovuto scattare tre distinte immagini con diverse esposizioni:

  1. Esposizione per il cielo: f/11 a 1/250 sec
  2. Esposizione per sole e riflessi: f/11 a 1/30 sec.
  3. Esposizione per strada, foglie e piante: f/11 a 1/4 sec.

Scattata con Canon EOS 7D , ISO 500

Ottica: Sigma 8-16mm, f/4.6 a 8 mm.